sabato 20 agosto 2011

I tempi cambiano, i pregiudizi sono sempre gli stessi...


Purtroppo è una moda. Non esistono mezze misure...
Oggi se diventi famoso hai due opzioni: o sei un idolo o sei una merda che osa ricopiare o "imitare" chi è più grande e ha fatto la storia. E tu non sei degno 


Il fatto è che anche chi ha fatto la storia, al suo tempo, ha ricalcato le orme di chi l'aveva fatta prima di lui...ed è così da generazioni.
Mia madre da giovane amava i Beatles e mio nonno le diceva sempre "ma dove vanno questi! Ma chi sono 'sti quattro scemi!" però intanto hanno fatto la storia del pop. 


Tra 20 anni, quando i "ragazzini" di oggi saranno cresciuti, diranno ai loro figli (riferendosi ai "fenomeni" del momento) "ma chi sono sti deficenti! Ai miei tempi c'erano i Tokio Hotel...loro si che hanno fatto la storia!" e i giovani del futuro considereranno "vecchi" i modelli musicali di adesso, e ci saranno i puristi che, seppur di un'altra generazione, ameranno la roba "vecchia" perché "di un certo livello rispetto a adesso...che siamo davvero caduti in basso" (questa frase va in giro dagli anni '60).


Rassegnamoci...è l'unica moda che non tramonterà mai....

0 commenti:

Posta un commento

Aggiungi un commento.
Non inserire frasi a sfondo razzista o omofobo, insulti personali ad altri utenti, o qualsiasi cosa possa generare fastidio ad altre persone (come ad esempio ripetute bestemmie, imprecazioni, parolacce etc...)
I post che non rispettano queste regole verranno immediatamente cancellati