martedì 11 marzo 2014

La tua assenza

L'essenza del tempo che scorre
È come un vento che logora l'anima
Che leggera vola via
Come sabbia tra le dita

Le lacrime scorrono e lasciano la scia
Questo vento freddo le porta via con sé
Ma non asciuga il mio volto
Bagnato da cristalli di malinconia

Volgo il mio sguardo all'orizzonte
Di una vita senza stimoli
Respiro profondamente la dolce brezza marina
E vedo gli occhi tuoi nel cielo

0 commenti:

Posta un commento

Aggiungi un commento.
Non inserire frasi a sfondo razzista o omofobo, insulti personali ad altri utenti, o qualsiasi cosa possa generare fastidio ad altre persone (come ad esempio ripetute bestemmie, imprecazioni, parolacce etc...)
I post che non rispettano queste regole verranno immediatamente cancellati