martedì 18 luglio 2017

Mariah Carey produrrà una serie TV su sé stessa


No, non avete letto male.
Mariah Carey produrrà una serie TV basata sulla propria biografia. Come quei film che, di solito, si fanno per un artista che si è consegnato alla storia...insomma, dopo la morte.
E invece no. La sua serie TV uscirà presto, con lei ancora (si spera, visti i tempi) viva e vegeta.

La serie partirà da quando, nel 1986, a soli 16 anni, cominciò la sua scalata al successo, parlando anche della sua infanzia difficile e di tutti i problemi che ha dovuto affrontare lungo il suo cammino.

A co-produrre l'opera, insieme alla Carey, ci saranno il suo amico di una vita Brett Ratner e la sua manager Stella Bulocnikov, che ha prodotto in precedenza drama Boss, reality show come "T.I. & Tiny: The Family Hustle" e "Paris Hilton's My New BFF", il film "A Christmas Melody" e tanto altro ancora.

La serie sarà scritta da Nina Colman, che ne sarà anche la direttrice creativa, e verrà trasmesso sul canale americano Starz. Tra gli altri produttori figurano Terri Wenberg (da Ugly Betty) e John Cheng (da Horrible Bosses).

Non è certo la prima televisiva di Mariah, che nel 2016 è già stata protagonista del documentario "Mariah's World", girato durante il suo tour Europeo, che ha immortalato la sua rottura col fidanzato James Packer e la seguente cotta col ballerino Bryan Tanaka.



È anche apparsa come comparsa nella serie "Empire", ha avuto un piccolo ruolo nella commedia "Girls Trip", un cameo in "Popstar: Never Stop Never Stopping" ed è stata doppiatrice nel "LEGO Batman Movie", e un'apparizione in "A Christmas Melody".

Mariah ha anche girato alcune scene del recente film di Will Ferrel intitolato "The House", anche se non è stata inserita poi nel montaggio finale. L'attore Rob Huebel ha dichiarato in seguito che il motivo principale del suo taglio è stato che si è presentata sul set con quattro ore di ritardo, facendo anche richieste da diva.

Insomma, in sintesi: levateje er vino!

0 commenti:

Posta un commento

Aggiungi un commento.
Non inserire frasi a sfondo razzista o omofobo, insulti personali ad altri utenti, o qualsiasi cosa possa generare fastidio ad altre persone (come ad esempio ripetute bestemmie, imprecazioni, parolacce etc...)
I post che non rispettano queste regole verranno immediatamente cancellati